Apri la fonte

Western Digital crede nel valore dell’open source, in qualità di utente e contributore. Riconosciamo il ruolo fondamentale dell’open source per la crescita e il successo del settore tecnologico perché promuove l’innovazione, la progettazione e la condivisione all’interno delle comunità. Western Digital considera anche l’open source come pilastro della propria strategia globale aziendale e commerciale.

Progetti open source

Western Digital finanzia e gestisce diversi progetti open source. Ecco alcuni esempi del nostro lavoro.

Linux Kernel - Zoned Storage

Contribuiamo in molti modi al kernel Linux, in particolar modo ai sottosistemi relativi allo storage, per mettere a punto la futura generazione di tecnologie di storage. Una delle recenti aree di interesse è quella relativa ai dispositivi Zoned Storage. Zoned Storage è un’iniziativa libera basata su standard che offre ai data center una scalabilità efficiente, in previsione dell’era degli zettabyte di capacità di storage. Prodotti correlati: Ultrastar DC ZN540 NVMe ZNS SSD.

Sweet B

Sweet B è una libreria che implementa la crittografia a curva ellittica utilizzando le curve NIST P-256 e SECG secp256k1. Si tratta di uno dei pilastri della nostra piattaforma di sicurezza ArmorLock. Per rafforzare la fiducia nella nostra libreria di crittografia, l’abbiamo resa open source e abbiamo chiesto alla società di ricerca Trail of Bits di sottoporla ad audit. Prodotti correlati:  SSSD NVMe™ crittografata ArmorLock G-Technology

Open Titan

OpenTitan è la prima iniziativa open source per la realizzazione di un design di riferimento trasparente di alta qualità e di linee guida di integrazione per chip di silicio RoT (Root of Trust). Sfruttando l’esperienza nel campo dell’infrastruttura dati e delle tecnologie open-source, Western Digital collabora con diversi partner del settore per ottimizzare il framework di OpenTitan e soddisfare le varie esigenze di sicurezza nei casi d’uso dello storage incentrato sui dati, dal core all’edge, compresi i dispositivi connessi IoT, gli smartphone e le applicazioni di machine learning. Dai un’occhiata al nostro post sul blog che illustra i nostri obiettivi.

Github Western Digital

Western Digital dispone inoltre di un repository ufficiale GitHub per i nostri progetti. Passa e dai un’occhiata!

Organizzazioni open source

In qualità di fondatore, membro o sostenitore, Western Digital collabora con la community per promuovere l’open source.

RISC-V Foundation

Siamo soci fondatori della RISC-V Foundation, amministratrice dello standard ISA RISC-V. RISC-V è uno standard ISA open source e gratuito che apre le porte a una nuova era di innovazioni per i processori tramite collaborazioni per standard aperti.

CHIPS Alliance

Siamo soci fondatori della CHIPS Alliance. La CHIPS Alliance sviluppa progetti hardware open source dalla qualità elevata relativi ai dispositivi in silicio e FPGA.

Linux Foundation

Siamo soci silver della Linux Foundation. La Linux Foundation mette a disposizione degli sviluppatori un hub neutrale e sicuro per programmare, gestire e scalare i progetti con tecnologia open source. La Linux Foundation ingloba diversi progetti ai quali collaboriamo.

FOSSi Foundation

Collaboriamo con la FOSSi Foundation relativamente a diverse iniziate legate a RISC-V e CHIPS Alliance, compreso il progetto cocotb e il benchmark Embench. La missione della FOSSi Foundation è promuovere e supportare gratuitamente i progetti hardware digitali open source e i relativi ecosistemi.

Impegno di collaborazione GPL

In qualità di utenti e contributori di numerosi progetti open source concessi in licenza con la versione 2 della famiglia di licenze GPL, riconosciamo che la conformità in materia di open source può rivelarsi complessa e sfociare in errori. Al fine di accrescere la community open source e permettere alle parti in buona fede di sfruttare i nostri contributi, in conformità con la GPL, ci impegniamo come segue:

Prima di intraprendere un’azione legale, sporgere reclamo o proseguire con una delle due misure (all’infuori di un’Azione difensiva) derivanti dalla cessazione di una Licenza in oggetto, Western Digital si impegna a rivolgere al soggetto o entità (“Utente”) accusato di violare la Licenza in oggetto le seguenti disposizioni in materia di rimedio e ripristino, tratte dalla versione 3 della GPL. In questo contesto, con “la presente Licenza” ci si riferisce alla specifica Licenza in oggetto che viene applicata.

Tuttavia, qualora l’Utente ponesse fine alle eventuali violazioni della presente Licenza, questa verrà ripristinata da parte del titolare di dati copyright (a) temporaneamente, finché il titolare del copyright non avrà sospeso in maniera esplicita e definitiva la licenza; (b) definitivamente se il titolare del copyright non avrà comunicato la violazione tramite dei mezzi ragionevoli entro 60 giorni dalla cessazione.

Inoltre, la Licenza verrà ripristinata definitivamente da parte del titolare di dati copyright se quest’ultimo avrà informato l’Utente sulla violazione tramite mezzi ragionevoli, se è la prima volta che riceve una notifica di violazione della presente Licenza (per qualsiasi lavoro) dallo stesso titolare, e se procederà a rimediare alla violazione entro 30 giorni dalla ricezione della notifica.

Western Digital considera il presente Impegno irrevocabile, vincolante e opponibile a Western Digital, agli assegnatari o successori dei copyright Western Digital.

Western Digital può modificare il presente Impegno pubblicando una nuova edizione sulla presente pagina o in un luogo subentrante.

Con “Licenza in oggetto” si intende la General Public License GNU versione 2 (GPLv2), la Lesser General Public License GNU versione 2.1 (LGPLv2.1), o la Library General Public License GNU versione 2 (LGPLv2), come pubblicate dalla Free Software Foundation.

Con “Azione difensiva” si intende un’azione legale o un reclamo che Western Digital intenti o presenti contro l’utente in seguito a un’azione legale o reclamo intentati o presentati dall’utente o dalle sue consociate.

Con “Western Digital” si fa riferimento a Western Digital Corporation o sue affiliate.

Codice di condotta dei contributori

Riconosciamo che l’open source viene costruito da comunità integre. Crediamo che una comunità integra possa prosperare quando tutti i membri vengono trattati, e trattano gli altri, con cura e rispetto. Per dimostrare la nostra fedeltà a tale convinzione, abbiamo adottato il Codice dei contributori, al fine di disciplinare tutti i progetti open source e il comportamento di tutti i contributori Western Digital nell’ambito dei nostri progetti e all’interno della più ampia community open source.

L’open source nei nostri prodotti

Crediamo nell’open source e lo impieghiamo in molti dei nostri prodotti. Quando utilizziamo l’open source, indichiamo quale utilizziamo nella sezione Avvisi relativi a terze parti e condividiamo anche il codice sorgente copyleft. Nella pagina Conformità open source  pubblichiamo tutte le risorse e le informazioni relative a questioni di conformità. Se ritieni che ci sia sfuggito qualcosa, clicca qui per contattarci.

Molti dei nostri prodotti sono realizzati da procedure conformi a OpenChain. OpenChain è uno standard ISO aperto (ISO/IEC 5230) per la conformità open source, che stabilisce le migliori pratiche nell’utilizzo dell’open source, al fine di dare vita a filiere affidabili. In qualità di socio platinum e membro del consiglio durante l’iter di certificazione ISO, Western Digital crede nei vantaggi della conformità OpenChain.

Open source: noi di Western Digital crediamo che le soluzioni più sicure si basino su implementazioni aperte e ispezionabili, insieme a politiche trasparenti e pratiche di sicurezza.

FONTE: RICHARD NEW, VICE PRESIDENT, R&D ENGINEERING

I dispositivi in silicio open source impongono di ripensare lo sviluppo dei chip secondo nuove modalità. Western Digital è alla guida di questa nuova tecnologia, come dimostrano la collaborazione con OpenTitan in qualità di uno dei nostri primi partner commerciali e la recente pubblicazione della gamma di core RISC-V SweRV. Siccome la tecnologia RISC-V e i dispositivi in silicio open source sono sempre più presenti nel nostro settore, siamo impazienti di costruire questo futuro open source insieme a tutti i contributori.

FONTE: DOMINIC RIZZO, OPENTITAN PROJECT DIRECTOR, GOOGLE

Chi siamo

I team Western Digital fanno la differenza per i nostri clienti.

Damien Le Moal

Distinguished Engineer (manager)

Visualizza profilo

Jeremy Bauer

Technologist, Enterprise HDD Customer Firmware Engineer

Spencer Gilson

Staff Engineer, Software Development Engineering (App)

Visualizza profilo

Ryan Ware

Senior Technologist

Visualizza profilo

Senthil Kumar Veluswamy

Technologist

Visualizza profilo

Jeffrey Lien

Principal SW Engineer

Visualizza profilo

Brandon Paupore

Software Development Engineer

Visualizza profilo

Aashish Parmar

Senior Engineer, E-HDD Firmware

Visualizza profilo

AR

Akhilesh Rn

Staff Developer, Software Development (Sys)

AT

Alan Tse

Associate General Counsel

Visualizza profilo

Brian Mastenbrook

Senior Director, Product Security

Visualizza profilo

Lavora con noi

Gli ingegneri di Western Digital sfruttano l’open source in molti dei nostri prodotti e offrono anche il loro contributo. Consulta la nostra pagina dedicata alle opportunità di lavoro più recenti.